20110306

Elettori, Elettrici!

video

Poi si dice che la maggioranza degli italiani sono coglioni perché votano il nano complessato.

Come se il problema fosse ancora il voto o la democrazia rappresentativa...

Per puro divertimento dileggiatore, analizziamo lo stesso questo servizio tratto dalla Tibbù. Nello specifico è stato trasmesso da quell'imperialista infame leccaculo con la faccia da nerd segaiolo che presenta Ballarò.

In questo filmato vediamo una vecchia che rappresenta benissimo almeno la metà dell'elettorato medio del centrodestra, dall'altra parte c'è un'inutile pdina, ma oggi concentriamoci sulla prima categoria. Persone per lo più anziane, che sono nate in un mondo senza internet, senza computer né telefonini, e che hanno visto la loro esistenza, schiacciata da una globalizzazione fagocitante, cambiare in modo incredibile. Vecchi che nn hanno altra informazione, altra finestra sul mondo, che quella di Vespa, o Fede o Minzolini...

Centriamoci sul personaggio. Questa è proprio 'na vecchiaccia schifida di quelle che quando ti capitano come vicine di casa ti rendono la vita un inferno. Le persone affette da quest'ignoranza mista alla frustrazione malevola tipica dei complessati repressi, con l'aggiunta della paura che si impossessa delle persone ormai con un corpo fragile e quindi poco protette, sono il target della destra berlusconiana. Quest'elettorato è INAMOVIBILE. Nn lo convinci manco con mille annozeri sparati tipo Grande Fratello a tutte le ore del giorno, neanche con un Travaglio ficcato nel culo di ogni Cittadino Italiano che ti blatera del nano 24h su 24. Per loro tutto è bianco o nero, e se tu sei nero devi morire. Punto. Nn si può ragionare con l'incoscienza.

E poi l'altra metà sono quelli che ci guadagnano qualcosa, e i voti di scambio, cioè i voti comprati dalle mafie o i potentati locali. E mi sembra che anche qui fino a quando il nano mafioso nn tradisce, quelli sono voti sicuri.

Questi sono gli elettori/elettrici del centrodestra.

Nonostante tutto il nano complessato raccoglie alle politiche, solo con il suo partito, nn più di 7-8 milioni di voti. Il 10/15% della popolazione italiana. Altro che MAGGIORANZA!

Ma questa nn è altro che la Democrazia. La Democrazia Rappresentativa.

Per quanto Travaglizzassimo l'Italia trasformandola in uno stato SOCIALNAZIONALDEMOCRAPITALISTICOPERFETTOBUONISSIMO, sempre che ci si basi su "libere elezioni" ci si dovrà scontrare con questo zoccolo duro e coesissimo, oltre a tutti gli altri ominicchi, ruffiani e Quaquaraquà vari...

Fino a quando continueremo a credere che un cambio politico cambierà la nostra vita, nn succederà mai niente di utile.

Fino a quando nn si tornerà a lottare per sovvertire il sistema economico capitalista in primis, di nuovo in questo paese, continueremo ad affondare verso il baratro.

E il baratro nn è altro che la distruzione del nostro habitat, e visto che siamo quasi 7.000.000.000 di pulci umane a infestare questa Madre Terra allora i guai nn mancheranno...

Vado a prepararmi.

Nessun commento: