20101130

GESTO SUBLIME



Un atto valoroso, una presa di posizione, netta,
un VAFFANCULO ETERNO, tutto racchiuso nel gesto più sublime che un uomo potesse regalarci.
Un gesto antico.
Un gesto pagano.
Un gesto rivoluzionario.
L'ultima grande personalità pubblica di quell'Italia che mi è stata scippata, e che non conoscerò mai.
L'ultimo cineasta di quella generazione che rivoluzionò un' arte, e che con lui si è infine estinta.
L'ultima saggia voce del passato, monito sul futuro.
L'UNICO italiano che abbia pubblicamente clamato alla RIVOLUZIONE in questo paese devastato.
Sono comosso.
Grazie MAESTRO

Nessun commento: