20090210

25 ricordi al secondo - il pianosequenza

Tra abbozzi, scritture, ricerca di attori e location, materiali,
riprese, scazzi e mazzi è più di un anno che stiamo dietro a questo
film. Che a volerlo raccontare non saprei da dove iniziare. E
infatti sto blog sta venedo più frammentario di quello che
immaginassimo. Ma in fondo è anche giusto che sia così, in qualche
modo sta rappresentando il delirio di quest'ultimo anno. A nostro
soccorso, però, sono arrivate le innumerevoli ore di girato di
backstage che ha fatto una ragazza, già in procinto di beatificazione,
che in questi mesi, ed in particolare nel frenetico mese di agosto, ha
avuto la pazienza di seguirci e documentare con la sua camerina il
nostro folle lavoro. Dico in particolare ad agosto perché è in questo
mese che si sono concentrate la maggior parte delle riprese. Oggi
pubblichiamo uno di questi frammenti. Nello specifico uno spezzone di
dietro le quinte di un complesso piano sequenza, pieno di movimenti e
personaggi, che già nell'ideazione lasciava ipotizzare le bestemmie
che sarebbero venute fuori nella realizzazione. Il video è breve ed è
poco più di una suggestione. Ma sufficiente ad emozionare noi che
l'abbiamo vissuta...

2 commenti:

viviana ha detto...

solo al pensiero mi vengono i brividi!!
che giornata ragazzi...
ma almeno passeremo alla storia per il piano sequenza più lungo della storia del cinema indipendente italiano...
e vedendo il pre montato... ne è valsa la pena!

iker ha detto...

sicuro che è un piano sequenza Della Minchia..